FurLAN :: Home
Pannello di Login
Utente:
Password:
Ricordami

Non sei registrato?
Registrati ora!

Hai dimenticato la password?
Utenti connessi
Connessi ora: 1
0 Membri | 1 Ospite

Il massimo numero di utenti in linea ? stato 70 il 27 Luglio 2006 alle 13:52 PM.
Collaboriamo con
La Place dai Zovins
@rea 3
Insanity
31337 h4x0r LAN
Player's Lair
Contatore visite
Chi siamo
FurLAN FurLAN ? un'idea che frullava nelle nostre teste di appassionati di computer da molti anni, diciamo pure dalla met? dei '90, e che poi si ? finalmente concretizzata in qualcosa che ? pi? di un progetto, e che ? diventata una comunit? di videogiocatori da tutto il Friuli, quindi ben oltre le nostre iniziali aspettative.

GLI ALBORI - A quei tempi erano usciti giochi che avevano rivoluzionato il panorama videoludico quali DooM e DooM II (per citarne due a caso?) e che prevedevano l'attesissima modalit? multiplayer (multigiocatore), la quale permetteva finalmente di confrontarsi non pi? contro il solito avversario virtuale impersonato dal computer, ma bens? di misurarsi faccia a faccia con un umano, con un amico in carne ed ossa (non sto nemmeno a spiegare quanto questo sia pi? avvincente e motivante?). Ma come fare? Le connessioni ad internet non erano cos? diffuse e a buon mercato come oggi, quindi c'era l'esigenza di prendere il proprio PC e trasportarlo a casa dell'amico per collegarlo al suo con un cavo seriale ed abbandonarsi a interminabili sessioni di gioco. Eravamo quasi tutti ancora studenti delle superiori, pochi avevano la patente, ma la limitazione a 2 PC collegati iniziava ad andarci gi? stretta. Qualcuno di noi fece il grande passo e furono acquistate le prime schede di rete, ed iniziammo timidamente ma pieni di entusiasmo a fare LAN (Local Area Network, rete locale di PC). Inizialmente non superavamo i 3-4 partecipanti, principalmente perch? questi incontri avvenivano a casa di qualcuno e quindi c'erano sempre i problemi dell'insufficienza di potenza elettrica e di spazio fisico. E' stato proprio questo limite che ha tenuto la nostra passione a freno per altri anni costringendoci sempre a piccoli incontri occasionali, finch? ci fu la svolta: la sala del centro sociale di Branco appunto. Fu l? che si tenne la prima "grande" (per noi) LAN da 8 partecipanti, a ricordarlo scende quasi la lacrimuccia. E fu proprio da quel giorno che si sent? pi? forte che mai l'esigenza di avere un luogo d'incontro fisso e adeguato per poter pensare qualcosa di pi? ambizioso.

Riunione preliminareLA NASCITA - Nell'estate del 2001 si inizia a pensare di fare qualcosa di pi? ampio respiro: finalmente c'? la disponibilit? di una sala fissa, da l? grazie all'entusiasmo e alla buona volont? degli organizzatori e dei primi collaboratori e partecipanti tutto viene quasi spontaneo. Bisogna decidere un nome per il gruppo che viene a crearsi: la scelta cade su FurLAN, abile gioco di parole costatoci anni di sforzi mentali (?) Amministrazione serverche racchiude in s? sia il nostro campo d'azione originale (Tavagnacco e dintorni, profondo Friuli hehe) sia la nostra attivit? (le LAN appunto). Si abbozza un sito internet per far pubblicit? al progetto, si crea un punto di ritrovo in chat per trovarci la sera.Il 19 ottobre 2001 si pu? dire che vengono gettate le fondamenta di FurLAN in una riunione preliminare dove viene visionata la sala, si prendono decisioni organizzative e ci si beve una birra insieme. E il 4 novembre ? la data in cui si ? svolta la nostra prima LAN, un buon inizio (8 partecipanti) a cui seguiranno (fino a quest'estate) ben altri 11 incontri con punte di 15 partecipanti (al limite fisico dell'impianto elettrico?). Il 29 maggio 2002 finalmente abbiamo registrato il dominio definitivo www.furlanparty.it su cui ? stato trasferito il sito ed il forum (definitivo anch'esso), divenuto il principale punto di ritrovo e di discussione del gruppo, rendendo possibile la nascita di una sorta di community virtuale (e non, visto che ci incontriamo di persona coi PC sottobraccio ogni 2-3 settimane), una comunit? allargata di giocatori della provincia di Udine legati dalla comune passione per il multiplayer e per i giochi in soggettiva (i cosiddetti FPS, First Person Shooters, "sparatutto in prima persona", genere videoludico che ? stato la molla scatenante e il filone conduttore della nostra attivit?). Nelle nostre LAN infatti vanno alla stragrande Quake III Arena, Unreal Tournament 2003, Battlefield 1942, Half-Life Counterstrike, Return To Castle Wolfenstein e Medal of Honor.

FurLANityIL GRANDE PASSO - Il nostro gruppo era ormai ben conosciuto in regione nell'ambiente del netgaming e langaming, ma non solo. Per celebrare un primo anno di attivit? andato veramente alla grande, perfino al di sopra delle nostre previsioni pi? ottimistiche, ? stato organizzato in collaborazione con gli Insanity il pi? grande LANparty mai realizzato prima d'allora a livello regionale, il FurLANity (10/11/02), che ha coinvolto una cinquantina di players. Per questo siamo stati pi? volte menzionati nelle news della home page di NGI, Net Gamers Italy, il portale di riferimento del netgaming italiano. Visto il successo di questo primo tentativo, sia dal punto di vista organizzativo che da quello della partecipazione e dello svolgimento della manifestazione (siamo molto soddisfatti ed abbiamo acquisito una buona esperienza in merito), abbiamo deciso di continuare ad organizzare altri eventi simili in futuro, ancora pi? grandi.

FLP2IL BIS - Il secondo evento che abbiamo organizzato ha preso vita quasi involontariamente: un LANparty che originariamente era stato pensato per una trentina di partecipanti all'apertura delle iscrizioni ha visto arrivare una quarantina di prenotazioni in 2 giorni... (anche stavolta grazie all'apparizione su NGI e TGMonline) In fretta e furia siamo riusciti a creare le condizioni necessarie a ripetere il successo del primo tentativo (e migliorarlo ovviamente) ed ? cos? che ? nato il FLP2 (16/02/03): 50 partecipanti, 3 tornei a premi (UT2003, Q3 instagib e CS 2vs2) sponsorizzati da Cybergames e Game Invaders, e tanti tanti frag :) Nel complesso il LANparty ? andato decisamente bene e abbiamo imparato ancora molte cose utili, specie sulla gestione dei tornei (era la prima volta che ne organizzavamo).

E c'? ancora tanta voglia di migliorare.

FurLAN DotA AllStars